venerdì 17 aprile 2009

I luoghi della Città Incantata

Pochi chilometri ad ovest di Tokyo c'è un museo all'aria aperta dove Hayao Miyazaki ha tratto ispirazione per molti elementi de La Città Incantata [千と千尋の神隠し - Sen to Chihiro no Kamikakushi].


Edo-Tokyo Open Air Architectural Museum [江戸東京たてもの園 - Edo Tōkyō Tatemono-en], si trova a Koganei, all'interno del parco omonimo [小金井公園 - Koganei-koen].
Solo tre fermate, sulla linea JR Chuo, dopo Mitaka, sede di un altro luogo culto per gli appassionati delle animazioni di Miyazaki: il Museo Ghibli :)

Il nome Edo Tōkyō Tatemono-En significa letteralmente "Parco degli edifici di Edo-Tokyo".
Sono stati infatti trasferiti qui o ricostruiti parecchi edifici della vecchia città, soprattutto dell'epoca Meiji (1868-1912).

Questo museo è una meta di interesse in generale, ma i fanatici di Miyazaki possono divertirsi a cercare gli scorci de La Città Incantata.

Dai bagni pubblici [Kodakara-yu - 子宝湯] al tram che porta Chihiro (Sen) a Fondo di Palude.


Dalla parete di cassettini di erbe del laboratorio di Kamaji...
...alle vie del parco dei divertimenti abbandonato.


Che sia stata fonte di ispirazione non è un mistero.
Miyazaki stesso si è fatto fotografare davanti al tram accanto ad un Senza-Volto

C'è però chi sostiene che l'esterno dell'enorme bagno termale sia ispirato allo Shima onsen, nella prefettura di Gunma, 250 km da Tokyo.
Forse non ha tutti i torti, come si vede da questa foto :)

--  --  --
Il museo è aperto tutti i giorni, salvo il Lunedì, dalle 9.30 alle 17.30.
Si raggiunge con la JR Chuo Line da Shinjuku, scendendo a Musashi-Koganei. Poi 5' di autobus fino a Koganei-koen Nishi-guchi (entrata ovest del parco Koganei) oppure una passeggiata di 20'.
Per la posizione precisa guardate la GeoLocation di questo post.

[Le foto sono prese da Flikr e sono, nell'ordine, di bugrabbit, petitshoo, merec0, Adrian in Japan, gnosis / john r]

1 commento:

Andrea ha detto...

stupendo!