domenica 21 giugno 2009

Japan Rail Pass

Ma conviente veramente fare il Japan Rail Pass?

La risposta è quasi sicuramente "si", a meno che non si pensi di stare in una citta e visitare i dintorni, come abbiamo fatto noi a Tokyo di recente.
Ma forse bisogna spiegare meglio cosa sia questo Japan Rail Pass e quali limitazioni abbia.
Si tratta di un pass tipo "InterRail", a durata fissa: una, due o tre settimane.
Va acquistato prima di partire, in una delle molte agenzie autorizzate.
L'agenzia ti dà un voucher che si scambia con il vero Pass ad una delle biglietterie JR abilitate.

Non sono molte, ma ce ne sono nelle maggiori stazioni e negli aeroporti internazionali.

Il prezzo del JRP dipende da: durata, adulti o bambini, normale o "green car" (la prima classe) o ordinario (seconda classe).
Riporto la tabella dei prezzi, dal sito ufficiale.


Type:
Green
Ordinary
Duration
Adult
Child
Adult
Child
7-day
37,800 YEN
18,900 YEN
28,300 YEN
14,150 YEN
14-day
61,200 YEN
30,600 YEN
45,100 YEN
22,550 YEN
21-day
79,600 YEN
39,800 YEN
57,700YEN
28,850 YEN

Il prezzo viene calcolato secondo il cambio al momento dell'acquisto del voucher e va aggiunto un diritto di agenzia (c.a. 10 € l'anno scorso - non so se cambi da agenzia ad agenzia).

La data di inizio validità del Pass si decide al momento del ritiro.
Quindi può essere comodo ritirarlo subito all'aeroporto (ci sono uffici sia al Narita di Tokyo sia al Kansai Airport di Osaka) anche se si pensa di usarlo più avanti.

Le limitazioni del JRP sono veramente poche.
Durante il periodo di validità si possono prendere liberamente tutti i treni della Japan Railways... con l'esclusione dei "Nozomi Shinkansen".

Quindi la prima domanda che viene è "ma allora il JRP non vale sugli shinkansen"? [新幹線? - l'alta velocità giapponese].


No no!
Il JRP vale su tutti i treni delle linee shinkansen con la sola eccezione dei super-super rapidi chiamati "Nozomi" [のぞみ?] sulla linea tra Tokyo e Hakata (chiamata Tokaido e Sanyo shinkansen).
Questa non è una grave limitazione, dato che sulla stessa linea si possono prendere i treni "Hikari" [ひかり?] solo un filino "più lenti".
...e "più lenti" richiede molte virgolette: sulla tratta Tokyo- Kyoto (513 km) un Hikari impiega 165 minuti, solo 25' in più del Nozomi.

Bisogna solo stare attenti quando si sale sul treno e non prendere per sbaglio un Nozomi (altrimenti ti fanno pagare il biglietto).
Ma il rischio è pari a zero - a meno naturalmente di sbagliare proprio il treno sul quale si sale ;) - visto che sugli shinkansen è consigliabile prendere i posti riservati e con il JRP non ti fanno prenotazioni per i Nozomi.

Con il JRP sono gratis anche le prenotazioni dei posti riservati, che in Giappone sono molto care.
Il costo del biglietto non dipende infatti dal tipo di treno o dalle coincidenze che prendi, ma solo dalle stazioni di partenza e di arrivo.
Quindi paghi lo stesso prezzo per andare da Tokyo a Kyoto con vari treni rapidi mettendoci 8 ore o in meno di 3 ore con uno shinkansen.
Quello che si paga - e salato - è il sovrapprezzo per il posto riservato.

Teoricamente se ne può fare a meno. Su quasi tutti i treni, shinkansen compresi, ci sono carrozze con posti non riservati, ma sono sempre poche.
La chicca è che puoi stare in piedi anche nelle carrozze "riservabili", ma non provare a poggiare il popò su un sedile anche se la carrozza è mezza vuota! Il controllore arriva immediatamente, ti sgrida e fa saltare in piedi.

Ma con il JRP è poco furbo non prenotare i posti riservati, visto che sono gratis. Bisogna solo prenotare per tempo, specialmente per gli orari di punta.

Per le prenotazioni bisogna andare in una biglietteria "umana" (cioè non si può fare nelle biglietterie automatiche).
Nelle grosse stazioni abbiamo visto che gli addetti parlano decentemente inglese, quindi nessun problema.

Ad ogni prenotazione ti fanno un timbrino all'interno del Pass, probabilmente per evitare che si facciano prenotazioni a vanvera... e suppongo ti impediscano di fare più prenotazioni sulla stessa tratta lo stesso giorno, ma non abbiamo provato.

Ma non ho ancora risposto alla domanda iniziale.
Conviene veramente fare il JRP?

Si possono fare un po' di conti utilizzando il motore di ricerca Hyperdia-timetable: http://www.hyperdia.com/
[BTW: questo motore di ricerca ha una bellissima opzione "except Nozomi", fatta apposta per i portatori di JRP, per escludere dalla ricerca questi treni]

Il classico "primo viaggio in Giappone" prevede arrivo e partenza da Tokyo e di andare almeno a Kyoto.
Tokyo-Kyoto, con posto riservato costa 13.300 Yen. Andata e ritorno sono 26.600 Yen.
Anche solo considerando i biglietti dei treni urbani JR in Tokyo - linee Yamanote, Chūō e Sōbu - che con il JRP sono gratis, con una media di 200 Yen a tratta, un JRP di una settimana è bello e ammortizzato.

Se si vuole risparmiare il più possibile il "trucco" è quello di pianificare un itinerario che preveda di concentrare le tratte più lunghe in un periodo di 7 giorni - che non deve coincidere necessariamente con una settimana - e prendere il JRP più economico.


Due ultime note:

Il JR Pass non copre le linee private.
Quindi non vale sui metro di Tokyo (ma vale sulle linee urbane JR tra le quali la Yamanote, che connette tutti i punti di maggiore interesse)
Per andare in alcune località turistiche molto note, come ad esempio Nikkō [日光市?], bisogna prendere linee private. Ma si tratta di percorsi brevi e di solito le guide intelligenti ti suggeriscono delle alternative con Japan Railways se possibili.

Se si prevede di rimanere in una sola zona del Giappone si può pensare di prendere i Pass delle sotto-compagnie (non so come si chiamino) della Japan Railways: JR East, JR-Central ecc...
Ognuna di queste ha un suo JR-Pass limitato alla propria rete, ma meno costoso (e che in qualche caso si può acquistare in Giappone, semplicemente presentando il passaporto col visto turistico).
Dal punto di vista di un turista però le zone delle singole compagnie sono molto limitanti. Ad esempio, per andare da Tokyo a Kyoto se ne attraversano tre

[vedi anche il post "Il JRP vale sulla metrò di Tokyo?"]

31 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao, grazie per il tuo post... è il più esauriente in rete sull'argomento. Hyperdia poi è grandioso... cercavo appunto una cosa del genere. Sono però perplessa riguardo una cosa, come è possibile che da Takayama a Tokyo ci vogliano dalle 7 alle 18 ore di viaggio? Noi volevamo passare per il monte Fuji (anche se non riesco a trovare come si chiama la "stazione" di riferimento per il Fuji)... sono un po' incasinata! Inoltre, sai se esiste su qualche sito una mappa o qualche informazioni sui bus JR?

Nicus ha detto...

Ciao "anonimo".
Takayama - Tokyo 7h mi sembrano tantine.
Buttando in Hypermedia una data a caso, includendo Shinkansen (eccetto Nozomi)e con posti riservati trovo massimo 5h.

Se vuoi vedere la mappa delle linee vai sul sito con gli orari e le mappe delle JR:
http://www.japanrail.com/JR_timetableandfare.html

Però con il Tokaido Shinkansen passi parecchio a sud del Fuji.
C'è la stazione Shin-Fuji, ma da lì il vulcano giusto si vede da lontano (se non è coperto dalle nuvole)

Nicus ha detto...

Dei bus non so niente. Intendo quelli a lunga percorrenza.
Avevo letto che rispetto ai treni ci mettono una vita.

Anonimo ha detto...

Grazie per tutte le informazioni utili che hai messo a nostra disposizione.
Partiremo per il Giappone il 28 Dicembre e faremo un mini tour della regione Kansai.
Un'amica ci ha consigliato di andare a visitare la Ise Shrine nella Mie Prefecture.
Da Kyoto dovremmo prendere un treno sulla Kintetsu Line sino ad Ise-shi.
Possiamo utilizzare il Rail Pass.
Ne acquisteremo due un Kansai pass di 2-3 gg ed un all Japan rail pass di 7 gg.
Thank you in advance!!!!!
S&S

Nicus ha detto...

Ciao S&S
rimanendo entro il Kansai e già pensando di fare il Kansai-pass per 3gg, valuterei bene la convenienza prima di prendere il JRP.

Provate a calcolare quanto vi costerebbero i biglietti normali, usando Hypermedia.
Se il JRP viene quasi uguale alla somma dei biglietti, allora conviene (comodissimo per i treni locali: non devi prendere il biglietto, ma passi facendolo vedere al controllore).
C'è però il rischio che vi costi parecchio più dei biglietti.

Per le tratte lunghe ricordate di contare anche la prenotazione, che col JRP è gratis.

In alternativa al JRP "full" ci sarebbe anche il
JR-West Pass o "Kansai area pass". Dovrebbe valere sulle JR del Kansai e costare solo 6000 Yen per 4gg.
Molto conveniente e sembrerebbe possibile acquistarle anche sul posto, a differenza del JRP.
Leggendo sul sito però citano strane limitazioni. Bisognerebbe provare a scrivere per avere informazioni.

Anonimo ha detto...

pianificare un itinerario che preveda di concentrare le tratte più lunghe in un periodo di 7 giorni - che non deve coincidere necessariamente con una settimana

ciao mi spieghi che significa che non deve coincidere necessariamente con una settimana?

grazie, mattia

Nicus ha detto...

Intendo dire che i 7gg non devono necessariamente essere da lunedì alla domenica o da domenica a sabato ;)

Anonimo ha detto...

nel senso che si possono sfruttare 7 giorni di viaggio come uno vuole? scusa ma non mi è chiaro il senso :D

Nicus ha detto...

No, i 7gg devono essere contigui, ma possono partire dal momento che vuoi tu.
Quando ritiri il pass puoi specificare il giorno di inizio validità.

Valentina Panebianco ha detto...

Ciao, grazie per il post, è veramente il più dettagliato della categoria. Sto cercando di capire cosa mi convenga fare per il JRP. Partirò per il Giappone il 31 Marzo e starò fino al 16Aprile. Starò a Tokyo 6 giorni, poi mi sposterò a Takayama per 2, poi a Kyoto per 5, a Nara per 1 e poi di nuovo a Tokyo per i restanti prima di ripartire. Ho fatto i conti per i treni dal sito Hypermedia e in tutto dovrei spendere 43.500yen circa di treno. Stavo valutando il JRP da 14 giorni da 45100yen, ma ne vale la pena?

Chiedo a te perchè mi daresti veramente un immenso aiuto! :)
Grazie e ciao!

Nicus ha detto...

Ciao Valentina

Il JRP vale anche sui treni urbani della JR.
A Tokyo, con le linee Yamanote e Chūō (JR) vai quasi dappertutto. Sono 190-220¥ ogni volta.
Con le JR da Kyoto vai a Fushimi (Inari) o a Uji (230¥ solo andata)...
1600¥ (13€) si ammortizzano abbondantemente.

Ma solo la comodità di non dover comprare ogni volta il biglietto alle macchinette vale i 13€ :)

Valentina Panebianco ha detto...

Grazie mille, alla fine ieri mi sono studiata tutti i costi dei treni giapponesi e delle metro ed abbiamo deciso di fare il JRP! :) Grazie mille della conferma e complimenti ancora per il blog!!! :D Utilissimo! ^_^

valentina ha detto...

ciao nicus. volevo chiederti ma la jrp vale anche per andare dall'aeroporto narita al centro di tokyo?
io starò una settimana ad aprile e vorrei passare 2 giorni a kyoto e 4 a tokyo.
sto valutando la JRP che sicuramente conviene.
ma devo fare quella intera cioè da 28.000 yen? non ce n'è una piu "piccola"?
grazie ancora utilissimo il tuo post!!!! ora ke l'ho trovato lo sfrutterò a dovere

Nicus ha detto...

Ciao valentina.
Col JRP, dal Narita puoi prendere il Narita Express.
La prenotazione è obbligatoria, ma col pass è gratis. Puoi chiederla allo stesso ufficio dove ritiri il pass, dentro l'aeroporto.

Per fare Tokyo-Kyoto serve per forza il JRP "pieno".

valentina ha detto...

grazie nicus molto gentile.
sto calcolando tutti gli incastri di orari possibili.
subito dopo l'atterraggio infatti partitò per kyoto.
i treni per kyoto partono dalla stessa stazione in cui arriva il narita express giusto?

Nicus ha detto...

@valentina:
il N'EX ferma a Tokyo ("centrale") oppure a Shinagawa, dove puoi prendere lo Shinkansen.
Guarda comunque su Hyperdia per orari e coincidenze (usa le opzioni per escludere "NOZOMI" e "Private Railways").

Conviene prenotare anche lo Shinkansen quando ritirate il Pass (prima non potete ;) ).
Già così non è detto troviate posto esattamente all'orario che volete, sullo Shinkansen, prenotando lo stesso giorno.

valentina ha detto...

ciao nicus... un altro aiutino..
ho letto su alcuni forum ke prelevare denaro non è semplice in giappone... meglio portare contanti?

Nicus ha detto...

@valentina: prelevare non è semplice, visto che molte ATM ("bancomat") non accettano le carte straniere.
Con quelle degli uffici postali però noi non abbiamo mai avuto problemi. Hanno sempre accettato i nostri bancomat (non carta di credito, che è più facile accettino, ma la "commissione per anticipo contanti" è un salasso).

Per pagare, in ristoranti alberghi e negozi, non contare eccessivamente sulla carta di credito. I negozi/ristoranti grossi la accettano, ma è capitato la mia Visa italiana non funzionasse in posti impensabili (es. il duty free del Narita)

valentina ha detto...

grazie nicus.
chiedevo proprio del bancomat.
io ho il bancoposta e la postepay per quale delle due è piu facile prelevare dagli atm?
non credo userò le carte per pagare ma solo per ritirare se eventualmente finisco il cash portato.

é preferibile cambiare in aeroporto?

Anonimo ha detto...

Ciao anche io sto organizzando da sola un viaggio in Giappone per quest'estate, partirò l'11 agosto. Io prenderò sicurmente il Jrailpass ma la mia domanda è, visto che mi trovo nel periodo delle ferie in Giappone e mi hanno detto che ci sarà forte movimento, sarà difficile trovare posto sul treno?Il fatto è che arrivando l'11 c'è la possibilità che non trovo posto per il 13 per andare a Takayama? mi preoccupo soprattutto perchè alcuni Hotel non sono rimborsabili. Grazie

Nicus ha detto...

Ciao Anonimo ;)

Non so dirti se riuscirai o meno a trovare il posto prenotato: ho la sfera di cristallo a fare il tagliando :)

Male che vada, puoi accedere alle carrozze senza posti riservati, rischiando il viaggio in piedi.
Dovrebbero esserci su quasi tutti i treni.
Basta che guardi su http://www.hyperdia.com/en/, se ti dà l'opzione "Unreserved Seats"

Anonimo ha detto...

Ciao Nicus, grazie si conosco quel sito , però in effetti non avevo capito il significato di Unreserved Seats. Almeno è una garanzia, si parte comunque:-)
Qualcuno di voi conosce l'isola di Yakushima? sto pensando di trascorrere qualche giorno li, anche se è veramente difficile prenotare qualcosa, tutti i siti sono in Giapponese!

Anonimo ha detto...

Ciao!

Innanzitutto grazie mille per aver messo a disposizione di tutti la tua esperienza.
Scrivo perché, con mio immenso stupore, ho appena fatto i conti con Hyperdia e ho scoperto che andrei a spendere meno della metà rispetto all'acquisto del JRP: POSSIBILE ?_?
Ecco gli spostamenti previsti per il mio viaggio (arrivo l'8 Gennaio a Tokyo, partenza il 24 Gennaio da Osaka):

Narita Airport - Tokyo
Tokyo - Nikko a/r
Tokyo - Takayama
Takayama - Kanazawa
Kanazawa - Kyoto
Kyoto - Osaka
Osaka - Kansai Airport

Spesa totale, senza prenotazioni, senza Nokomi e senza JPR: 22940 YEN

A questo punto, credo che non conviene nemmeno cercare di far rientrare più viaggi possibili nel JRP da 14 giorni... Tu che ne pensi?
Ti ringrazio già da ora per l'aiuto che potrai darmi!

Ele

Nicus ha detto...

@Ele
Senza prenotazioni vuol dire ti fai la maggior parte dei viaggi in piedi.
E non è come da noi: non ti puoi sedere in un posto prenotato, se è temporaneamente libero.
Il controllore giapponese ti fa scattare in piedi ogni volta che passa e ti vede seduto.
(provato sulla pelle al primo viaggio e mai più ritentato).

Se calcoli le prenotazioni (gratis col JRP), con il percorso che vuoi fare tu vengono fuori 43500 Yen.

Se consideri di girare un minimo
per Tokyo, con la Yamanote (che è JR) a 220 Yen a botta arrivi facilmente ai 45100 del JRP di 2 settimane.

Anonimo ha detto...

Grazie del consiglio!

Ele ^_^

Anonimo ha detto...

Buongiorno Nicus, e prima di tutto buon 2011.
Vorrei approfittare della tua esperienza sul Giappone per provare a chiarire alcuni dubbi,dato che nel mese di Aprile sto programmando il mio primo viaggio Nipponico.
In un tuo vecchio post (del 05 marzo 2010 21:32) dicevi che "Per fare Tokyo-Kyoto serve per forza il JRP "pieno".
Io devo stare in Giappone 14 giorni, acquisterò il JRP da 14 giorni. Il viaggio comincerà con 4 giorni a Tokyo (dove ho intenzione di sfruttare il JRP, per quanto possibile sia per andare da Narita in città, sia per muovermi nelle linee che lo consentono)
Nel tuo vecchio post dicevi che per andare da Tokyo a Kyoto il JRP deve essere "pieno"
Non so cosa intendi con questo, a intuito mi viene da pensare che dovrei utilizzare il JRP per la prima volta su quella linea, ma ciò va fortemente in contrasto con lo scopo del JRP (ovvero per tutta la sua durata lo usi su tutti i servizi che lo accettano, quindi non dovrei avere obblighi di dove usarlo per primo)

Proverò a scriverti una mail al vostro indirizzo di contatto, avrei altre cosettine da chiederti se possibile.

Grazie, saluti e complimenti per il vostro splendido Blog
Cristian

Nicus ha detto...

Ciao Cristian

con JRP "pieno" intendevo solo il JRP normale che vale su tutta la rete nazionale e che normalmente ti vendono; esistono anche quelli delle singole compagnie (es JR East), che costerebbero un po' meno, ma sono limitati territorialmente.

Anonimo ha detto...

ciao ho appena visto dei video su youtube molto belli su come usare e il japan rail pass.

Il tipo ha anche un sito dove ci sono altre info sul giappone ed altri paesi.

Se avete bisogno lascio i link di dove trovare i video www.ciropiazzale.jimdo.com
oppure su youtube cercate Carlofrattali o Ciro Piazzale e guardate la Playlist sul Giappone. Veramente ottimi.

Nicus ha detto...

...e "il tipo" magari sei tu? ;)

Anonimo ha detto...

Ciao!
Sto organizzando il mio 3° viaggio in giappone. Le prime due volte ho visitato solo Tokyo, mentre ora vorrei spostarmi!

volevo chiederti un paio di delucidazioni riguardo questo che hai scritto: "Se si vuole risparmiare il più possibile il "trucco" è quello di pianificare un itinerario che preveda di concentrare le tratte più lunghe in un periodo di 7 giorni - che non deve coincidere necessariamente con una settimana - e prendere il JRP più economico."

Allora, la mia intenzione era di stare via circa 21 giorni, partendo e tornando da Tokyo (a meno che non convenga da Hiroshima il volo, devo controllare bene) e visitando principalmente Tokyo, Kyoto, Osaka, Nara e Hiroshima.

A Tokyo da quel che ho capito sfrutterei il Jr pass anche per la linr Yamanote dei treni, che nei viaggi scorsi utilizzavo sempre.

vorrei capire però a sto punto se conviene (io rimango dell'idea che sia si ma un consiglio in più non fa male). Lo utilizzerei per i primi 8/9 giorni a Tokyo e dintorni (Kamakura, Fuji, Yokohama, Miura), poi lo shinkansen per Kyoto, per Osaka (queste città hanno autobus della JR o il pass è inutilizzabile?) e poi di nuovo fino a Hiroshima!

Spero di non aver fatto troppa confusione!
Grazie mille!!

Federica

Nicus ha detto...

Ciao Federica
per vedere se ti conviene puoi fare i calcoli andando a vedere i vari tragitti su http://www.hyperdia.com considerando che tutte le linee non JR non sono coperte.

Non dimenticare di considerare il costo della prenotazione, che nel JRP è gratuita e senza, sulle lunghe tratte, rischi seriamente di viaggiare in piedi.

Gli autobus urbani e i metro di Osaka non sono coperti dal JRP.