domenica 13 novembre 2011

Noleggiare Internet


Prima di partire per questo viaggio non ho avuto tempo di scriverne. 
Lo farò ora, a posteriori.


Appunti, mappe, link, mail riguardanti il viaggio erano tutti in forma elettronica. Per lo più "nella nuvola".
Inutile qualunque tentativo di renderli cartacei: centinaia di pagine stampate.

Ho quindi deciso di utilizzare la connessione mobile e lo smartphone.

Le opzioni
I diversi fornitori danno in sostanza tre opzioni:


  1. Noleggio del telefono
  2. Noleggio della sola SIM, da inserire nel proprio telefono
  3. Noleggio di un router mobile, per la sola connesione dati

Questo sito dà una panoramica dell'offerta:
http://mobileinjapan.com/2010/11/03/visiting-japan-mobile-phone-data-wifi-plans-connected/

Noleggio del telefono

Non tutte le offerte includono piani dati.
Molte permettono solo inviare e-mail, ma niente web e tantomeno tethering (per collegare il netbook): in sostanza poco inutili allo scopo.
Quasi tutti come device ti danno un pataccone giapponese - si spera non solo in giapponese con l'interfaccia - che non sono il massimo dell'usabilità, se si è abituati agli smartphone.

I pochi che offrono gli smartphone li fanno pagare parecchio e non hai il tuo telefono (anche se con Android effettivamente basta inserire il proprio account Google e ti porti dietro tutto).

Noleggio di una SIM

Poteva essere una valida opzione.
In particolare l'offerta di JCR sembrava interessante: http://www.jcrcorp.com/mobile/mobile_rental_simcard.htm
L'opzione con tethering e chiamate voce è però cara.
Per utilizzare la SIM è necessario che il proprio telefono non sia "bloccato" dal fornitore.

Noleggio di un mini-router mobile
Ti danno un router mobile al quale ti colleghi via USB (un solo computer per volta e niente smartphone) o via WiFi.
I modelli solo USB costano uguali a quelli USB+WiFi, quindi non hanno senso.
Quello WiFi sarebbe stato utilizzabile sia in giro, sia in albergo, con il netbook.

Tutti offrono piani dati flat, senza strane limitazioni e sorprese.
Avendo negli anni litigato tre volte con TIM per avermi addebitato per sbaglio il traffico dati a consumo, volevo evitare la stessa scena con un call center giapponese.

Nessuno offre un opzione voce. Ma c'è sempre Skype.

Alla fine ho optato per quest'ultima e in particolare per PuPuRu.
Router mobile, astuccio PuPuRu e busta per la riconsegna
I feedback erano ottimi. 
Il call center in grado di parlare inglese (niente affatto scontato).
Consegna in Hotel o in aeroporto.
Restutuzione tramite pacco postale preindirizzato e prepagato, da imbucare in una qualunque cassetta postale entro l'ultimo giorno di noleggio.
Pagamento anticipato via carta di credito.

Il calcolo del costo di noleggio è un po' strano. 
Bisogna stare attenti, ma sul sito c'è scritto tutto.

Si calcola in blocchi di 1-4, 5-10, 11-20, 21-31 giorni nello stesso mese di calendario. Una seccatura andando a cavallo del mese.

Per la consegna in aeroporto c'è un sovrapprezzo di 840 Yen. 
Indichi il volo e te lo fanno trovare per tempo in un punto di consegna ben preciso. Disponibile sia al Narita sia al Kansai.

Per la consegna in hotel gli orari sono fastidiosi. Dopo le 10 non ci sono sovrapprezzi, ma conta comunque come giornata di noleggio. Con 315 Yen te lo consegnano entro le 10.
Noi però usciamo dagli alberghi sempre ben prima delle 10 e torniamo la sera: significava sprecare un giorno e non averlo subito.

Aggiungiamo 1050 Yen di assicurazione. 
Altrimenti se lo perdi o lo rompi sono 52.500 Yen o 3150 per il solo caricabatterie.

Alla fine tutto compreso, con consegna in aeroporto e riconsegna la sera prima della partenza, è venuto a costare circa 18.165 Yen.
Circa 12€ al giorno, allo sfortunato cambio attuale. 
Non pochissimo.

PuPuRu ha a disposizione due modelli: NTT Docomo e E-Mobile.
Prezzo identico, ma copertura della rete ben diversa, come avrò modo di verificare.

Io avevo ordinato la NTT Docomo.
Dopo aver fatto l'ordine e ricevuto l'addebito sulla carta mi hanno scritto che i Docomo erano esauriti. 
Se non fosse andato bene avrei potuto scrivere entro due giorni dalla consegna (probabilmente per cancellare l'ordine e far stornare l'addebito, ma nella mail non era chiaro).

Per completare la procedura ho dovuto inviare una copia del passaporto via mail (dicono per legge).

Pro
Hauwei D25HW
(notare una sola tacca di batteria
dopo 2h di utilizzo,
collegato a due telefoni)
Nessun problema alla consegna.
Al Kansai il punto di ritiro è uno sportello immediatamente fuori l'uscita degli arrivi.
Non è nemmeno stato necessario esercitare il mio giapponese: è bastato dire "PuPuRu" e cacciare in mano all'addetto la mail di conferma.

L'apparecchio era un Huawei D25HW
Piccolissimo, sta in un taschino senza problemi.
Ha funzionato senza problemi.

Il pacchetto includeva:
  • astuccio
  • caricabatterie
  • cavo USB 
  • istruzioni anche in inglese
  • busta preindirizzata per la riconsegna

Comunque c'è stato ben poco da fare per utilizzarlo
Collegato via USB al netbook Windows XP ha installato tutti i driver necessari e l'ha visto come scheda di rete.
Via WiFi nessuna configurazione. La password WEP è stampata sul retro del telefono.

Contro
Un aspetto seccante è stato la breve durata della batteria. 
Se mantenuto connesso via WiFi e alla rete mobile nominalmente avrebbe dovuto avere un'autonomia di 4h, in pratica qualcosa meno.
Sarà che sono abituato troppo bene col mio HTC, ma  non poterlo tenere collegato in continuazione è stato un po' seccante.
C'è di buono che all'accensione si collegava alla rete in pochi secondi, quindi accenderlo solo alla bisogna non è stato drammatico.

Il secondo aspetto negativo è la copertura tutt'altro che eccellente di E-Mobile.
Nelle aree urbane non ci sono stati grossi problemi, ma all'interno di edifici (grandi magazzini, stazioni) c'erano punti ciechi fastidiosi. 
Ad esempio davanti alla biglietteria centrale della stazione di Osaka (cioè esattamente quando mi sarebbe servito controllare in tempo reale le coincidenze), nulla.

Decente la ricezione sullo shinkansen, salvo che in galleria, dove però non piglia nemmeno Docomo.

Fuori città invece grossi problemi.
A Koyasan, in mezzo alle montagne, ma una zona molto turistica per i giapponesi, la copertura è Zero.
Nello stesso la copertura Docomo invece è capillare.

La velocità della connessione era decente. Più che sufficiente agli scopi, anche se non straordinaria.
Inutilizzabile però con Skype. 
In Italia avevo usato Skype direttamente dal telefono collegato in UMTS. Nel complesso assolutamente utilizzabile.
In questo caso: 
  • smartphone collegato al router via WiFi = 2..3 secondi di lag (non si può usare!) 
  • netbook via USB solo 1'' (puoi parlare, ma devi dare il "passo" ad ogni frase, come sul CB ;) )

Come "contro" aggiungerei anche il comportamento che hanno tenuto al momento dell'ordine.
Avrei gradito che mi chiedessero conferma del fatto che mi avrebbero dato un E-Mobile invece di Docomo prima di addebitare l'intero importo sulla carta.
E' anche vero che al momento avrei comunque accettato, non avendo alternative.
C'è anche da dire che io mi sono mosso all'ultimo. 3 giorni prima della partenza. Magari con un adeguato anticipo non ci sarebbero stati problemi.
Il pacchetto pronto per essere imbucato, per la riconsegna

In conclusione
Alla fine sono stato contento della scelta.
Avere a disposizione le mappe o gli orari dei treni, quando servivano, è stato tutta un'altra cosa.
Riguardo al servizio di noleggio, mi sa che la prossima volta noleggerò una SIM da JCR.

Per sicurezza mi ero portato dietro anche la Rough Guide e gli atlantini. 
La prossima volta li lascio a casa: sono rimasti in valigia tutto il tempo.




3 commenti:

Chiara ha detto...

Uhhhhhh! Siete tornati??!!! Com'è andato il viaggio? Non vedo l'ora di leggerne il resoconto! Intanto mi leggo le tue info riguardanti il noleggio del telefono perchè anch'io punterei quest'anno sull'accoppiata iphone/internet. Corro a leggere!

Nicus ha detto...

Tornati ieri.
Ciclo sono-veglia ancora su JST :)

FRIDA ha detto...

Ciao Nicus! Tutto molto interessante, eh! ...ma, vogliamo le notizie e le foto del viaggioooo!!! ^V^

Ciauuuu